martedì 4 febbraio 2014

CARNEVALE, ALCUNE DELLE INIZIATIVE COLLATERALI. ECCO I PREZZI E LE TIPOLOGIE UFFICIALI DEI GAZEBO


La macchina organizzativa del Carnevale 2014 viaggia a pieno ritmo. La Cge continua serrata nella sua tabella di marcia.
 Sono previste diverse iniziative collaterali. In un articolo a parte, abbiamo pubblicato l'inizitiva che riguarda le scuole. Si tratta del  Concorso “Carnevalandia". In occasione del ritorno del Carnevale di Sciacca, edizione 2014, la Costruzioni Generali Esserre, società organizzatrice della manifestazione, indice e promuove la prima edizione del Concorso "Carnevalandia" rivolto a tutti gli alunni delle scuole materne ed elementari, con lo scopo di coinvolgere i giovani partecipanti in una delle kermesse più antiche e radicate della cultura regionale e nazionale. Gli istituti che vi parteciperanno dovranno scegliere uno di questi tre premi:Il mondo della natura, La magia delle favole, Evviva i colori.   Per ciascuna scuola è consentita la partecipazione di un solo gruppo formato da un numero non inferiore a 30 elementi. I premi sono fissati nella seguente misura: 1° premio: € 1.000,00 in fornitura di materiale didattico; 2° premio: € 500,00 in fornitura di materiale didattico; 3° premio: una targa di riconoscimento; A tutti i gruppi scolastici esclusi dalla graduatoria di merito, sarà regalato un gadget.
Altra iniziatica collaterale è “Pizza Village”, che sorgerà lungo il percorso della sfilata, in una delle zone più suggestive della Città termale. L’area di 1.100 metri quadrati, di cui una parte al coperto, sarà allestita con 8 forni e bancone per il servizio. Sarà un’esplosione di gusti che il brand itinerante “Pizza Village” assicura alle migliaia di visitatori. Una vera immersione di sapori sapientemente elaborati da pizzaioli napoletani e saccensi.
Area attrezzata anche per i bambini che avranno il loro “Villaggio dei bambini”, all’interno della Villa Comunale, a ridosso del belvedere. Un’area di 1.800 metri quadrati. 400 metri quadri saranno al coperto e riscaldati. I bambini potranno trascorrere il loro tempo grazie a giostre e gonfiabili. Inoltre, uno spazio di 300 metri quadrati sarà adibito a “ristorante”, dove i genitori potranno rilassarsi comodamente.
Altra interessante iniziativa è “Obiettivo Carnevale”. Si invita a raccontare, attraverso scatti fotografici, il Carnevale di Sciacca 2014. Il concorso è volto a dare un’interpretazione soggettiva della manifestazione. L’invito che viene rivolto ai partecipanti è quello di catturare istanti esclusivi e maggiormente rappresentativi della kermesse. Ma il Carnevale è anche una possibilità commerciale per promuovere e vendere i prodotti delle aziende. Anche questo può definirsi un “villaggio”, organizzato e omogeneo. Una vetrina importante per i 300 mila visitatori presenti nelle edizioni precedenti della festa carnascialesca.
Per garantire alle Aziende la massima visibilità, la Cge, la società organizzatrice del Carnevale, ha predisposto degli appositi stand lungo il percorso delle sfilate. Le aziende hanno le seguenti tre possibilità.
A) Stand Eco 4x4 metri al prezzo di € 1.400 per i 6 giorni di evento
B) Stand Easy, gazebo di 4x4 con chiusure perimetrali in Pvc e fornitura elettrica al prezzo di € 2.200 per i 6 giorni di evento
C) Stand Top gazebo 8x4 con chiusure perimetrali in Mdf, fornitura elettrica, desk, scrittoio, poltrona, al prezzo di € 3.200 per 6 giorni di evento Nella conferenza stampa indetta per l’11 febbraio verranno svelate altre sorprese.
Fonte: Corriere di Sciacca

1 commento:

  1. Finalmente un carnevale al passo con i tempi.

    RispondiElimina

Gli Argomenti del mio Blog